Odontoiatria Pediatrica

Odontoiatria Pediatrica

Cure dentarie per i bambini ed i ragazzi con denti da latte.

Ogni bambino dovrebbe sottoporsi ad una visita odontoiatrica all'età di 3 anni circa.
Successivamente sarà necessario fare visite di controllo periodiche anche più frequenti rispetto agli adulti proprio perché il bambino è in crescita e la sua bocca è in continua evoluzione.

5 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE UN ODONTOIATRA PEDIATRICO PER TUO FIGLIO

odontoiatria-bambini

AMBIENTE E PERSONALE ACCOGLIENTE PER METTERE A LORO AGIO MAMMA E BAMBINO

Il bambino ha delle esigenze specifiche sue peculiari e nessuna mamma si sognerebbe mai di rinunciare al pediatra. A volte ciò non accade per la salute orale e le cure dentistiche che vengono demandate ad una età troppo avanzata o affidate ad un dentista generico. 

I piccoli pazienti, invece, dovrebbero andare dal dentista volentieri per mantenere in salute la loro bocca già nel loro primo anno di vita.

E’ chiaro che la loro prima esperienza sarà positiva se troveranno un ambiente confortevole e adatto a loro, con molti colori ed immagini che li aiutino a sentirsi in un luogo accogliente e a loro misura.

Durante l’attesa potranno dedicarsi a disegnare o guardare i cartoni animati o parlare con qualche amichetto incontrato in sala d’attesa che potrà far loro da guida.


PROCEDURE CLINICHE E PSICOLOGICHE D’AVANGUARDIA

Curare un bambino è una esperienza gratificante e sempre ricca di sorprese, ma talvolta un approccio sbagliato può creare situazioni difficili da risolvere per la famiglia e per il bambino. L’utilizzo di tecniche adatte durante la prima visita e le prime cure può creare un futuro paziente collaborante che vuole mantenere in salute la sua bocca!


ATTENZIONE AI PROGRAMMI DI PREVENZIONE SUGGERITI DAL MINISTERO DELLA SALUTE

L’odontoiatra pediatrico è informato in particolar modo sulla prevenzione della carie e delle malattie gengivali perché fanno parte della sua formazione accademica. E’ importante che ogni bambino sia seguito con un protocollo di prevenzione che gli consenta di mantenere i suoi dentini sani e belli per tutta la vita! Test salivari per la valutazione del rischio di carie, educazione sulle abitudini alimentari e sigillanti possono aiutare il vostro bambino a non avere mai i denti cariati.


STRUMENTAZIONI CHE RENDERANNO LA SEDUTA UN GIOCO DA RAGAZZI (LASER E N20)

L’utilizzo della sedazione cosciente e del laser per i tessuti duri (dente) e molli (gengive) hanno reso le cure dentistiche molto più semplici ed indolore per i bambini. Il loro utilizzo non ha nessun tipo di controindicazione e rende l’esperienza del dentista piacevole e rilassante.

Il laser ha un effetto analgesico che riduce la necessità di utilizzare anestetici locali ed rimuovendo in prevalenza la dentina cariata permette di non eliminare tessuto sano. Inoltre, ha una azione di sterilizzazione e disinfezione dei tessuti che rendono la guarigione molto più facile e meno dolorosa. Essendo molto meno fastidioso e rumoroso è ben accetto dai piccoli pazienti.


VALUTAZIONE DELL’OCCLUSIONE E DELLE ABITUDINI VIZIATE

E’ importante valutare e controllare nel tempo che la bocca ed i denti si sviluppino in modo armonico, altrimenti si deve intervenire tempestivamente per evitare di incorrere in terapie ortodontiche lunghe e costose. 

E' importante che l'approccio del bambino con il dentista sia il più dolce possibile per poterne fare dei pazienti sicuri e tranquilli. 

Spesso nel nostro studio affrontiamo piccoli pazienti già scottati da precedenti "esperienze difficili" con il dentista. La possibilità di poter offrire a tutti i bambini la "sedazione con l'aria dolce " accompagnata ad un protocollo a loro misura spesso aiuta il piccolo ad affrontare la seduta odontoiatrica senza ansia. Prima che paziente e genitore si presentino in studio comunichiamo alcune semplici regole che possono permettere una visita serena per mamme e figli:

  • non preparare il bimbo alla visita pensando di diminuire la sua ansia (i bimbi hanno orecchio più per il tono di voce e per i sentimenti dei genitori che per le loro parole). A volte si possono usare dei termini che spaventano il bambino (trapano, siringa) 
  • é consigliabile che sia un solo genitore ad accompagnare il bimbo alla visita perché la presenza di entrambi può dare troppa importanza alla seduta.

Anche la possibilità di rimuovere le carie con il laser quasi sempre senza l'uso di anestesia e trapano facilita l'esecuzione delle cure nei bambini.

I commenti sono chiusi